Pavillon ARTaud | Arte e didattica della multimedialità


Lascia un commento

Gli spot d’autore

In copertina:
Martin Scorsese sul set dello spot
per Dolce & Gabbana "Street of Dreams"

È da molto tempo che le agenzie di pubblicità si rivolgono a rinomati registi e maestri del cinema per realizzare spot pubblicitari.
Già dall’epoca di Carosello, contenitore di comunicati commerciali andato in onda sulla Rai dal 1957 al 1977 (qui una presentazione con video dal sito di Rai Storia, qui la voce Wikipedia), diversi importanti registi si sono cimentati nella produzione dei brevi filmati che caratterizzavano il programma (gli spot di Carosello dovevano durare 2’15”, di cui 1’45” di spettacolo – il cosiddetto “pezzo” – rigidamente separato dai successivi 30″ – il “codino” – dedicati alla comunicazione pubblicitaria). Si possono ricordare: Ermanno Olmi per Cinzano (1969) e i fratelli Taviani per Algida (1969).  Continua a leggere