Pavillon ARTaud | Arte e didattica della multimedialità

John Cage


Lascia un commento

Anniversario John Cage

John Cage oggi avrebbe compiuto 102 anni.
È stato anzitutto musicista e compositore, ma anche scrittore, performer, pittore, un vero artista multimediale. Le voci a lui dedicate su Wikipedia e su Enciclopedia Treccani (quest’ultima con vari approfondimenti) presentano sinteticamente ma bene il suo lavoro, la sua poetica e le varie fasi della sua opera. Importanti per conoscere la figura del compositore americano, sono anche il sito e il blog ufficiali del John Cage Trust, istituzione non-profit «la cui missione è quella di raccogliere, organizzare, conservare, diffondere, e in generale ulteriormente il lavoro del compianto compositore americano John Cage.» Inoltre si può segnalare il sito John Cage in Italia, il cui proposito «è di costruire lentamente e pazientemente un solido riferimento per i passaggi di John Cage in Italia i quali, in un modo o nell’altro, hanno segnato il suolo di questo paese indelebilmente.»

«È considerato una delle personalità più rilevanti e significative del Novecento. La sua opera è centrale nell’evoluzione della musica contemporanea.» (Fonte: Wikipedia); sperimentale e innovatore, fin dal primo periodo della sua attività, è il suo approccio alla composizione musicale, contrassegnato da una volontà di contaminazione con la matematica e le arti visive, con le filosofie orientali e dal carattere aleatorio.  Continua a leggere

Andy Warhol si inginocchia davanti a Alfred Hitchcock. Foto di Jill Krementz


Lascia un commento

Omaggio a Hitchcock

In copertina:
Andy Warhol si inginocchia davanti a Alfred Hitchcock.
Foto di Jill Krementz

Nel 50° anniversario del film Marnie, è stata allestita una mostra dal titolo Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures (Parma, Palazzo del Governatore, dal 17 luglio al 9 novembre 2014), che presenta fotografie, video e altri contenuti sul regista inglese e sui film da lui prodotti con la major americana (ved. articolo sul sito Artribune).

È l’occasione per proporre anche qui un omaggio al Maestro del brivido, con alcune note sulla sua attività e la segnalazione di alcuni interessanti contributi web che si ispirano alla sua figura e alla sua opera.

«Sono un regista vittima di uno stereotipo.
Se girassi “Cenerentola”, il pubblico si aspetterebbe
un cadavere nella carrozza» 
(A. Hitchcock)

Continua a leggere

Rembrandt, Lezione di anatomia del dottor Tulp


Lascia un commento

Opere d’arte animate. I quadri prendono vita

In copertina:
Rembrandt, Lezione di anatomia del dottor Tulp.
Uno dei quadri inseriti nel video animato "Beauty"
di Rino Stefano Tagliaferro

C’è una pratica che mette in relazione la storia dell’arte con la motion graphic. Consiste nella realizzazione di prodotti video che hanno come tema la rivisitazione animata di quadri famosi di varie epoche, in chiave interpretativa, poetica, ironica, dissacrante, ecc.
Le opere vengono riproposte con oggetti o personaggi della scena rappresentata in movimento, con elementi aggiunti che compiono azioni o interagiscono con le parti dei dipinti oppure con variazioni di punti di vista che esplorano lo spazio virtuale dell’opera, mettendo in evidenza particolari, espressioni o atteggiamenti presenti.
Continua a leggere

Fotogramma AEON


Lascia un commento

Aeon. L’enigma del creato in un piccolo film d’animazione

Una breve motion graphic, realizzata da DMCI, collettivo di artisti, designer, videomaker, in occasione del TEDxSydney 2013, evento tenutosi alla Sydney Opera House lo scorso 4 maggio.

«Aeon è un breve viaggio enigmatico intorno al mistero dell’esistenza: architetture organiche sbocciano come piccoli miracoli onirici, tra flussi d’acqua, petali al vento, distese di neve, cieli tersi o trapuntati di stelle, geometrie cangianti, albe e tramonti». Racconta, in un paio di minuti, la magia della creazione, il trascorrere delle stagioni e la perfezione – potentissima e fragile – della Natura.  Continua a leggere